1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ieg: vendite diffuse dopo rinvio VicenzaOro, Equita riduce stime 2020

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Vendite diffuse su Italian Exhibition Group (Ieg) a Piazza Affari. Ieri la società romagnola, attiva nell’organizzazione di eventi fieristici internazionali, ha annunciato che l’edizione di settembre della manifestazione VicenzaOro, in programma nel quartiere di Vicenza dal 5 al 8 settembre, è stata rinviata al 2021. “La persistente situazione di incertezza e difficoltà nel sistema degli spostamenti internazionali potrebbe non consentire la partecipazione alla fiera ad una parte significativa di espositori e visitatori, compromettendo così l’immagine dell’edizione autunnale di VicenzaOro quale evento leader ed irrinunciabile del settore”, spiega la società nel comunicato ufficiale.

Oggi Ieg ha fatto sapere che ci saranno tre giornate per la ripartenza del comparto dell´oreficeria e gioielleria nel mondo. La società con Vicenzaoro annuncia VOICE – Vicenzaoro International Community Event, un format in scena nel quartiere fieristico vicentino e sul territorio, tra sabato 12 e lunedì 14 settembre 2020.

Intanto a Piazza Affari il titolo Ieg cede circa il 2,3% e viaggia poco sotto la soglia di 3 euro. Gli analisti di Equita hanno rivisto al ribasso le previsioni per il 2020. “Abbiamo aggiornato le nostre stime tagliando il fatturato 2020 del 12% 118 milioni di euro che ci porta a stimare un Ebitda di 17,8 milioni rispetto alla passata stima di 24,7 milioni – indicano gli esperti della sim milanese -. Stimiamo ora una perdita netta per il 2020 di 2,5 milioni da precedente stima di utile netto di 2,2 milioni. Abbiamo invece confermato le nostre stime per gli esercizi 2021 e 2022”. “Nonostante un 2020 estremamente sfidante per il settore, confermiamo il buy”, scrive Equita che taglia del 3% il target price a 4,10 euro.