1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

IBM: caduta del titolo (-9%) in scia ai risultati trimestrali, non convince il fatturato e guidance

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tonfo del titolo IBM a Wall Street. Nei primi minuti di contrattazione sulla Borsa di New York l’azione del colosso informatico crolla di 9 punti percentuali (-8,8%) scambiando in area 118,33 dollari. IBM ha riportato un fatturato, nel quarto trimestre del 2020, in calo del 6% a 20,4 miliardi di dollari, al di sotto dei 20,6 miliardi stimati dal consensus degli analisti. L’utile per azione non-GAAP è stato pari a $2,07, ben al di sopra degli $1,79 per azione previsti; l’utile GAAP è stato invece di $1,41 per azione, riflettendo i costi di ristrutturazione sostenuti dalla società, per un valore superiore ai $2 miliardi.

Il colosso informatico ha aggiunto di prevedere per il 2021 un fatturato migliore di quello del 2020 e un flusso di cassa adjusted compreso tra $11 miliardi e $12 miliardi, al di sopra dei $10,8 miliardi del 2020, e tra i $12 miliardi e i $13 miliardi per il 2022. Il gruppo non ha però fornito dettagli sul fatturato dell’intero anno, così come non è stata diffusa alcuna guidance sugli utili.

In un’intervista rilasciata a Barron’s, il direttore finanziario di IBM Jim Kavanaugh ha sottolineato che il fatturato è stato lievemente al di sotto dei valori stagionali a causa della continua incertezza sull’economia, mentre l’eps è stato migliore, beneficiando dei tagli ai costi e della riduzione del debito da parte della società.