1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

HSBC: utili -48% a $3,23 MLD. Pesano più accantonamenti per NPL da coronavirus e tonfo petrolio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

HSBC, prima banca in Europa per valore degli asset, ha riportato utili del primo trimestre dell’anno inferiori alle attese, a causa delle somme che il colosso ha dovuto accantonare per far fronte a eventuali future perdite sui crediti, previste a causa della pandemia da coronavirus e per il tonfo dei prezzi del petrolio.

Gli utili al lordo delle tasse sono scesi nei primi tre mesi dell’anno del 48% su base annua, a $3,23 miliardi, al di sotto dei $3,67 miliardi stimati dal consensus. Il fatturato è sceso del 5,1% a $13,69 miliardi. HSBC ha precisato di aspettarsi oneri sui crediti tra $2,4 e $3 miliardi “a causa dell’impatto del COVID-19 e per l’indebolimento dei prezzi del petrolio”.

HSBC ha citato anche l’impatto di “un onere significativo legato all’esposizione corporate verso Singapore”. Il margine di interesse netto del gigante bancario di HSBC è sceso all’1,54%, rispetto all’1,59% dello stesso trimestre del 2019.