1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Softbank tra i supporter di Gympass: piattaforma di wellbeing ora vale 2,2 miliardi di dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gympass, piattaforma di corporate wellbeing, ha annunciato la chiusura di un round di finanziamenti pari a 220 milioni di dollari, da parte di Softbank, General Atlantic, Moore Strategic Ventures, Kaszek e Valor, che supporteranno il brand nella mission di rendere il benessere un bene universale.

Nel dettaglio Gympass ha visto il proprio valore più che raddoppiare arrivando a 2,2 miliardi di dollari e ha acquisito più di 1.000 nuovi clienti durante la pandemia, questo anche perché le aziende cercano sempre più programmi di corporate wellbeing che includono discipline olistiche, che siano flessibili ed equi e che siano adatti alla nuova modalità di lavoro ibrida. Gli attuali clienti includono Santander, Accenture, Unilever, KPMG, McDonalds. Inoltre, Gympass ha firmato nuovi accordi con importanti partner negli Stati Uniti, tra cui Barry’s, SoulCycle, F45bbe Strava per il fitness, e Calm, LifeSum, e Fabulous che vanno ad incrementare l’offerta Gympass in ambito benessere olistico.

"Avevamo già visto un aumento delle visite in palestra e negli studi quando le country hanno iniziato a ridurre le restrizioni e ci aspettiamo un ulteriore incremento quando le persone torneranno in ufficio" - ha dichiarato Cesar Carvalho, Co-founder and CEO of Gympass. "Abbiamo creato una piattaforma di benessere unica sul mercato che comprende fitness, servizi di terapia, mindfulness e nutrizione. Il nuovo round di finanziamenti ci aiuterà a crescere a livello mondiale, a migliorare la customer experience e a incrementare l’offerta con nuove attività, continuando a perseguire l’obiettivo di rendere il benessere un bene universale".