1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Governo M5S-Lega teme agenzie rating, colloqui in corso tra Savona-Giorgetti e Mario Draghi (La Stampa)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Palazzo Chigi teme l’attacco dei mercati. Filo diretto con la Bce per evitare l’assalto”. Così scrive La Stampa, ricordandob che tra fine agosto e il 10 settembre saranno resi noti i rating delle agenzie. E “che se dovesse scattare un generalizzato downgrade, allora sì che «rischieremmo il disastro», come ammette sotto anonimato uno dei protagonisti del governo giallo-verde”.

Il quotidiano la Stampa riporta che “in queste settimane – a dispetto di una certa retorica anti-finanza, ma come si conviene al governo di un Paese del G7 – un utile canale di comunicazione è stato aperto con Mario Draghi, presidente della Bce e dunque tra i più influenti personaggi dell’economia mondiale. Draghi ha intrecciato proficui colloqui con Paolo Savona, l’economista più solido della squadra di governo e con Giancarlo Giorgetti, il leghista ‘bocconiano’ che si cimenta con il governo “reale” dell’economia domestica”.