1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Internal dealing ›› 

Governo: ipotesi Conte bis e governo ponte per negoziare con i dem (La Stampa)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sono ore di attesa in vista delle comunicazioni che il premier Giuseppe Conte farà al Senato nel pomeriggio sulla crisi in atto. Poi Conte dovrebbe salire al Colle e concludere il suo mandato. A quel punto la palla passerebbe al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che darà il via alla fase delle consultazioni, con un obiettivo: fare in fretta e mettere in sicurezza la manovra economica d’autunno. Lo scrive oggi “La Stampa” aggiungendo che Mattarella “sonderà le intenzioni dei partiti per valutare le possibilità di un patto tra Pd e M5S.

L’accordo con i dem è al momento pura teoria”. Se ci sarà la volontà delle parti di andare avanti, si passerà ai negoziati veri e propri. “Il contratto alla tedesca, proposto dal capogruppo Pd Graziano Delrio, non dispiace ai 5 Stelle”, scrive ancora il quotidiano torinese. Non è esclusa la possibilità di un Conte bis e un governo ponte per aiutare i negoziati coi dem. L’ipotesi è dar vita a un esecutivo per mettere in sicurezza i conti e sterilizzare l’aumento Iva.