1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Giappone: tasso di disoccupazione sale al 2,9% a maggio, peggio stime

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel mese di maggio il tasso di disoccupazione del Giappone è salito al 2,9%, rispetto al precedente 2,6%. Il dato è stato lievemente peggiore delle attese, visto che il consensus aveva previsto un aumento limitato al 2,8%.

Il ratio che indica la disponibilità di posti di lavoro è sceso a maggio a 1,20, rispetto all’1,32 di aprile, al minimo dal luglio del 2015.

Il ratio segnala la disponibilità di 120 posti di lavoro per ogni 100 persone che cercano una occupazione. A far aumentare la disoccupazione in Giappone è stato l’effetto COVID-19 che, con il lockdown, ha messo in pausa l’attività di diverse aziende che, non producendo utili, hanno licenziato alcuni loro dipendenti.