1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Geox chiude tutti i 150 negozi in Italia fino al 15 marzo per emergenza coronavirus

QUOTAZIONI Geox
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Geox ha deciso di sospendere temporaneamente l’attività di tutti i suoi 150 negozi a gestione diretta (DOS) presenti in Italia estendendo la prescrizione di chiusura anche ai giorni feriali e ai centri storici fino a domenica 15 marzo in attesa di meglio comprendere l’evoluzione della situazione e riservandosi di prorogare questa misura in linea con le scadenze indicate dal governo. La decisione viene presa per attenersi alle disposizioni e adoperarsi per la riduzione del contagio da coronavirus e per la salvaguardia della salute dei propri collaboratori e dei propri clienti. Geox precisa che è comunque pienamente operativo in tutti i suoi aspetti anche grazie agli investimenti effettuati nelle tecnologie che permettono un agevole ricorso allo smart-working e alle attività online. “Come azienda, sentiamo una forte responsabilità nei confronti di tutti i collaboratori, consumatori e delle loro famiglie che si recano nei nostri punti vendita – ha spiegato Mario Moretti Polegato, presidente e fondatore di Geox – Abbiamo quindi deciso, anche per dare un contributo concreto allo sforzo collettivo del paese, di chiudere temporaneamente i nostri negozi in Italia. Siamo solidi e, superato questo periodo difficile, sono assolutamente positivo per il futuro di Geox, del nostro settore e del Paese”.