1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

G Rent ammessa a negoziazioni su Aim Italia, domani il debutto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

G Rent si prepara all’imminente debutto a Piazza Affari. La società, che opera con il marchio Gabetti Short Rent – proptech company attiva nel settore dell’hospitality di immobili di lusso, il cui socio più rilevante è Esperia Investor – ha annunciato ieri di avere concluso con successo il processo di quotazione e di aver ricevuto in data odierna da Borsa Italiana l’ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie e dei Warrant G Rent 2021-2024 sul mercato Aim Italia, gestito da Borsa Italiana e dedicato alle piccole e medie imprese. La data prevista di inizio delle negoziazioni è domani mercoledì 26 maggio 2021.

L’ammissione alla quotazione è avvenuta in seguito a un collocamento totale di 1.087.500 azioni ordinarie di nuova emissione rivenienti dall’aumento di capitale riservato a investitori qualificati italiani, investitori istituzionali esteri e investitori non qualificati, per un controvalore di circa 3,3 milioni di euro, rivolto a investitori istituzionali e non qualificati. Il capitale della società post collocamento è composto da 6.087.500 azioni ordinarie. In base al prezzo di offerta, fissato in 3 euro per azione, la capitalizzazione della società è pari a circa 18,3 milioni di euro. Il flottante è pari al 17,86% del capitale sociale.

Alle azioni di nuova emissione sono abbinati warrant assegnati gratuitamente nel rapporto di un warrant per ogni un’azione sottoscritta. Il rapporto di conversione è di 1 azione ogni 2 warrant posseduti e il prezzo di conversione è calcolato sul prezzo di Ipo (di volta in volta con maggiorazione del prezzo di conversione del 10% per ogni periodo di esercizio).