1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ftse Mib sfonda muro dei 20mila punti, vola Unicredit (+5%)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Strappo al rialzo del Ftse Mib che riesce a superare la soglia psicologica dei 20 mila punti. Proprio in questi minuti l’indice guida milanese, che sale dello 0,80%, si è spinto fino a un massimo di 20.005 punti, sui massimi a quasi 4 mesi (non toccava quota 20mila dalla seduta del 10 ottobre).

A trainare al rialzo il Ftse Mib sono le banche con Unicredit in prima fila con un rialzo del 5 a quota 10,40 euro. Oggi è in programma il cda dell’istituto di piazza Gae Aulenti con i risultati 2018 che saranno diffusi domani prima dell’avvio delle contrattazioni. Il consensus pubblicato dalla banca sul suo sito – basato su stime e previsioni di analisti rappresentanti 20 broker che coprono il titolo UniCredit – vede l’utile netto trimestrale a 719 milioni di euro, margine di intermediazione di 4,865 mld e risultato netto di gestione a 1,15 mld.

Molto bene anche le altre banche: +3,68% Ubi Banca e +2,27% Intesa sanpaolo che ieri è stata la prima grande banca a diffondere i conti 2018 con utile andato oltre i 4 miliardi e ha previsto un risultato netto in crescita quest’anno.

Tra gli altri titoli spicca il 4% di Stm, mentre tra i pocjhi segni meno si segnala Generali (-0,91%).