1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Francia: Pmi manifatturiero novembre (finale) rivisto al rialzo a 49,6 punti, in fase di contrazione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il nuovo lockdown per contenere il contagio da Covid-19 pesa sull’attività manifatturiera della Francia, che torna in fase di contrazione a novembre. L’indice Pmi manifatturiero, secondo la lettura finale dell’istituto IHS Markit, si è attestato lo scorso mese a 49,6 punti, in miglioramento rispetto ai 49,1 punti della stima preliminare ma in calo dai 51,3 punti di ottobre. Le nuove restrizioni imposte a novembre con un nuovo lockdown in Francia hanno deteriorato le condizioni del business. Si ricorda che il Pmi (Purchasing Managers Index) è un indice che nasce da un’indagine condotta sui direttori d’acquisto delle principali aziende del paese per testare le opinioni sull’andamento del comparto. Un valore del Pmi superiore ai 50 punti indica un’economia in espansione mentre un valore inferiore rappresenta una fase di contrazione.