1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Forex: dollaro in forte calo in scia a Fed più dovish del previsto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Continuano questa mattina le vendite sul dollaro statunitense a seguito delle indicazioni arrivate dalla Federal Reserve che ha dimezzato le sue prospettive di aumento dei tassi di interesse entro la fine di quest’anno. La Federal Reserve ieri sera ha confermato il tasso sui Fed Funds nel range 0,25-0,5 per cento aggiornando in senso decisamente più “colomba” la view sul processo di normalizzazione del costo del denaro. Infatti dai cosiddetti “dot plot”, le proiezioni sull’evoluzione dei tassi secondo ogni membro del Comitato di politica monetaria, emerge che ci saranno due aumenti dei tassi nell’anno corrente, contro i quattro attesi a dicembre.
Il cross euro/dollaro viaggia sui massimi a oltre un mese a quota 1,1272, in rialzo dello 0,42%. Minimi a un mese per il dollar index in area 95.