1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Fmi, Uk: corsa alle scorte pre-Brexit spinge al rialzo stime crescita per il 2019. Aumentano chance no-deal

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel giorno della vittoria di Boris Johnson come leader dei Conservatori inglesi, arriva l’altolà del Fondo monetario internazionale sulla Brexit.

“Le probabilità di un’uscita del Regno Unito dall’Unione europea senza un accordo sono aumentate” ha detto Gita Gopinath, capo economista del Fondo monetario internazionale dopo la presentazione dell’aggiornamento al World Economic Outlook. Se da una parte resta “altamente incerto” quale sarà il tipo di Brexit che ci sarà, nel primo trimestre si registra un miglioramento dell’economia inglese a causa di una corsa delle aziende e dei consumatori britannici a fare scorte di prodotti in vista dell’uscita del Regno Unito dall’Unione europea. Stando alle tabelle contenute nell’aggiornamento al WEO, l’economia britannica è attesa espandersi dell’1,3% nel 2019, lo 0,1% in più rispetto ai calcoli fatti lo scorso aprile, mentre per il 2020 le previsioni sul Pil sono rimaste a un +1,4%.