1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiera Milano: nominato a.d. Luca Palermo e rivisto al rialzo target Ebitda 2020, titolo brinda

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fiera Milano scatta al rialzo a Piazza Affari, dove mostra una crescita di oltre il 2 per cento. Nel pomeriggio la società ha annunciato la nomina di Luca Palermo che andrà a ricoprire il ruolo di amministratore delegato a partire dal prossimo 1° gennaio 2021. “A decorrere dalla medesima data sono altresì revocate le deleghe gestorie temporaneamente attribuite al presidente Carlo Bonomi e sono stati allo stesso conferiti poteri attinenti la gestione delle relazioni istituzionali”, spiega la nota.

La società ha inoltre fatto sapere di avere raggiunto un accordo sulla riduzione dei canoni di locazione per il 2020. Nel dettaglio, Fiera Milano ha raggiunto un accordo con la Fondazione Fiera Milano sulla riduzione dei canoni di locazione dei quartieri fieristici di Rho e Milano e del centro congressi “MiCo” a valere sull’esercizio 2020, per un controvalore complessivo pari a 14 milioni di euro. Un’operazione che consente alla società di trarre benefici di ordine economico-finanziario e rientra pertanto nell’ambito delle diverse azioni di riduzione dei costi di funzionamento che Fiera Milano ha attuato per fronteggiare gli effetti della pandemia sulla sua operatività.

La positiva conclusione della rinegoziazione dei canoni di locazione consente di rivedere al rialzo il target di Ebitda per l’esercizio in corso in un range compreso fra 8 e 12 milioni di euro, rispetto alla precedente indicazione di pareggio. Il target aggiornato tiene conto dell’evoluzione della gestione nel corso del secondo semestre e della nuova sospensione dell’attività fieristico-congressuale a partire dal 24 di ottobre 2020.