1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ferrari frena in Borsa, nonostante revisione target da analisti

QUOTAZIONI Ferrari
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ferrari frena a Piazza Affari all’indomani della pubblicazione dei conti. Il titolo del gruppo di Maranello lascia sul terreno circa l’1,4% a 155 euro, nonostante gli analisti abbiano rivisto al rialzo il target price. È il caso di Mediobanca Securities che ha portato il prezzo obiettivo di Ferrari da 134 a 136 euro, confermando la raccomandazione neutral. “I risultati del secondo trimestre 2020 di Ferrari sono in linea con il consensus sia a livello di Ebitda sia di debito netto”, indicano gli esperti di piazzetta Cuccia che parlano di “una forte raccolta ordini”.

Anche Banca Imi ha rimesso mano al target price di Ferrari, innalzandolo da 160,6 euro a 176, con la raccomandazione che resta ad ‘add’. “Con risultati del secondo trimestre ampiamente in linea con le stime, fortemente influenzati dallo scoppio del Covid-19, e nonostante un restringimento della guidance ora più focalizzata su uno scenario intermedio per il 2020, i messaggi positivi del management sulla forza del portafoglio ordini e sull’assenza di cancellazioni ci lasciano positivi su Ferrari”, afferma Imi che non esclude che “i profitti 2021 potrebbero offrire alcune sorprese positive”.