1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fca in preda alla volatilità: per Equita probabili incentivi rottamazione

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fca resta in preda alla volatilità a Piazza Affari. Dopo un avvio in calo di oltre il 3%, il titolo del gruppo guidato da Mike Manley ha limato le perdite e ora perde lo 0,7% a 6,277 euro. Da inizio anno Fca ha registrato un calo di oltre il 52%, in uno scenario che vede il comparto dell’auto tra i più penalizzati in Europa alla stregua dei bancari (-41% Ytd per l’indice Stoxx Europe 600 Automobiles & Parts). Il mercato guarda oggi ai numeri sulle immatricolazioni di nuove auto in Italia a marzo, mese che ha visto una flessione del mercato di oltre l’85%.

“Il primo mese di crisi evidenzia un calo dei volumi nel complesso peggiore della nostra attesa di volumi globali per il 2020 a -10% su base annua, assumendo un recupero dal terzo trimestre. Aprile sarà anche peggio”. Lo scrivono gli analisti di Equita che confermano una raccomandazione buy e target price di 10,9 euro per Fca. In attesa che le concessionarie tornino operative, “da più parti vengono invocati incentivi alla rottamazione che riteniamo probabili”, sottolineano gli esperti della sim milanesi.