1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni: “importante scoperta” a olio nell’offshore angolano

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Nuova e importante” scoperta a olio per Eni con il prospetto esplorativo Agogo, nel Blocco 15/06 nelle acque profonde dell’offshore dell’Angola. Ad annunciarlo il gruppo energetico italiano che in una nota precisa che la scoperta è stimata contenere tra i 450 e i 650 milioni di barili di olio in posto con ulteriore potenziale.
Il pozzo esplorativo Agogo-1, localizzato a circa 180 km dalla costa e circa 20 km a ovest dalla FPSO N’Goma (West Hub), è stato perforato dalla nave di perforazione Poseidon in una profondità d’acqua di 1.636 metri, raggiungendo una profondità totale di 4.450 metri. Nel pozzo, precisa ancora una nota, è stata effettuata un’intensa campagna di acquisizione dati che ha indicato una capacità produttiva del pozzo superiore ai 20mila barili di olio/giorno. A Piazza Affari Eni veleggia in positivo, mostrando un rialzo dell’1,25% a 15,35 euro.