1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eni avvia impianto pilota per trasformazione rifiuti in bio olio

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Syndial, società ambientale di Eni, ha avviato nel sito della raffineria di Gela il primo impianto pilota per il recupero e la trasformazione della frazione organica dei rifiuti solidi urbani in un bio olio che servirà a produrre carburanti di nuova generazione.
La messa in esercizio dell’impianto rappresenta il primo traguardo di un percorso nato dalla ricerca di Eni e avviato con la definizione della tecnologia proprietaria waste to fuel, che consente di trasformare biomasse preistoriche in energia.
Inoltre, il suo utilizzo genera come sottoprodotto l’acqua, impiegabile per usi industriali e civili. Il rifiuto umido viene infatti valorizzato non solo tramite la produzione di bio olio e bio metano ma anche con il recupero e il trattamento del suo contenuto di acqua, pari a circa il 70%.