1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel sempre più peso massimo di Piazza Affari, Intesa SP alza target e vede titolo flirtare con muro dei 100 miliardi di capitalizzazione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In una giornata con intonazione al ribasso per Piazza Affari (-0,53% il Ftse Mib), tra i titoli a distinguersi in positivo c’è Enel. L’utility guidata da Francesco Starace segna +0,66% a 8,379 euro. A contribuire a dare sprint a Enel c’è il giudizio positivo dagli analisti di Intesa Sanpaolo che confermano la raccomandazione ‘Add’ alzando il prezzo obiettivo da 9,5 a 9,7 euro. Rispetto ai livelli attuali, il nuovo target implica un potenziale upside di oltre il 16%. “Enel ha riportato risultati 2020 positivi, soprattutto a livello di reddito netto, mostrando resilienza in un ambiente difficile. Il management ha ribadito la sua guidance per il periodo 2021-23”, rimarcano gli esperti di Intesa che hanno leggermente limato al rialzo le stime di EPS 2022 a 0,582 euro (da 0,581 euro).

Enel è il titolo di maggior peso di tutta Piazza Affari e ai prezzi attuali ha una capitalizzazione complessiva di oltre 85 mld di euro. Se si spingesse fino al target indicato da Intesa, andrebbe a sfiorare la capitalizzazione record di 100 miliardi.