1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel intende cedere a Macquarie tra il 40% e il 50% del capitale di Open Fiber

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il consiglio di amministrazione di Enel, riunitosi ieri, ha deliberato di avviare le procedure finalizzate alla cessione di un minimo del 40% e fino al 50% del capitale di Open Fiber a Macquarie Infrastructure & Real Assets, conferendo all’amministratore delegato apposito mandato al riguardo. In base all’offerta finale pervenuta da Macquarie, il corrispettivo per la cessione del 50% del capitale di Open Fiber risulta pari a 2.650 milioni di euro, mentre in caso di cessione del 40% il corrispettivo si attesta a 2.120 milioni. A cui si aggiungeranno altre poste. Se il closing dell’operazione sarà successivo al 30 giugno 2021, il corrispettivo aumenterà a un tasso pari al 9% annuo calcolato a decorrere dal 1° luglio 2021 e fino al closing stesso. L’offerta prevede inoltre il riconoscimento di due diversi “earn-out” in favore di Enel, legati ad eventi futuri e incerti.