1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Edison: via libera dal cdg di A2a al break-up di Edison, per Equita soluzione migliore

QUOTAZIONI Edison R
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Alla fine su Edison ha vinto il piano originario di marzo tanto osteggiato dal Governo: il break-up di Edipower, con Edf che ne ha rinunciato all’acquisto del 100 per cento. questo è quanto è emerso dal consiglio di gestione di A2a tenutosi ieri ed è quanto con ogni probabilità verrà confermato in quello di sorveglianza previsto per oggi. In seguito inizieranno le negoziazioni con gli altri soci Delmi. A preoccupare maggiormente il presidente del cdg, Giuliano Zuccoli, il nodo della “put”: ” E’ uno dei temi da definire e una forchetta di prezzo non è una necessità. Meglio fissarla direttamente”, sostiene Zuccoli. “La soluzione è la migliore per A2a – commenta Equita nella nota odierna – che ridurrebbe il leverage (da 3,4 volte l’Ebitda a 3,2) e si concentrerebbe sulla produzione idroelettrica. Per il bid su Edison, fissare un prezzo definito della put option sarebbe la soluzione migliore, infine sulla reazione del governo alla bocciatura dell’acquisto del 100% di Edipower, l’opzione più positiva sarebbe chiedere garanzie sulla governance di Edison”, conclude il broker che mantiene la raccomandazione su Foro Bonaparte reduce con target price a 0,78 euro. Bene a Piazza Affari Edison che segna un rialzo dello 0,23% a quota 0,885.