1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Draghi al Senato: ‘governo nato da fallimento politica? Non sono d’accordo: questo è governo del Paese’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Si è discusso molto sulla natura di questo governo. La storia repubblicana ha dispensato una varietà infinita di formule. Nel rispetto che tutti abbiamo per le istituzioni e per il corretto funzionamento di una democrazia rappresentativa, un esecutivo come quello che ho l’onore di presiedere, specialmente in una situazione drammatica come quella che stiamo vivendo, è semplicemente il governo del Paese. Non ha bisogno di alcun aggettivo che lo definisca”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Draghi, nel suo esordio in Parlamento, al Senato, con cui sta illustrando il programma per il rilancio dell’Italia dalla crisi economica scatenata dalla pandemia Covid. Si tratta per la precisione delle Comunicazioni di Draghi sulle linee programmatiche del Governo. La chiama del voto di fiducia inizierà alle 22 della giornata di oggi.

“Siamo cittadini di un Paese che ci chiede di fare tutto il possibile – ha continuato Draghi -, senza perdere tempo, senza lesinare anche il più piccolo sforzo, per combattere la pandemia e contrastare la crisi economica. E noi oggi, politici e tecnici che formano questo nuovo esecutivo siamo tutti semplicemente cittadini italiani, onorati di servire il proprio Paese, tutti ugualmente consapevoli del compito che ci è stato affidato. Questo è lo spirito repubblicano del mio governo”.