1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Dividendo Intesa Sanpaolo 2021: assemblea approva ammontare, stacco cedola il prossimo 24 maggio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’assemblea degli azionisti di Intesa Sanpaolo ha approvato il bilancio d’esercizio 2020 della capogruppo e la destinazione dell’utile dell’esercizio e distribuzione agli azionisti del dividendo nonché di parte della Riserva sovrapprezzo. Agli azionisti verranno distribuiti 532.394.694,56 euro come dividendi a valere sull’utile d’esercizio (corrispondenti a 2,74 centesimi per ciascuna delle 19.430.463.305 azioni ordinarie) e di 161.272.845,43 euro come assegnazione di riserve a valere sulla Riserva sovrapprezzo (corrispondenti a 0,83 centesimi per ciascuna azione) per un ammontare totale pari a 693.667.539,99 euro (corrispondente a 3,57 centesimi di euro per ciascuna azione). L’ammontare distribuito è equivalente al massimo consentito dalla raccomandazione della Banca Centrale Europea

La suddetta assegnazione di riserve, rimarca Intesa in una nota, sarà soggetta allo stesso regime fiscale della distribuzione di dividendi.

La distribuzione avrà luogo a partire dal giorno 26 maggio 2021 (con stacco cedole il 24 maggio e record date il 25 maggio). Rapportando l’importo unitario al prezzo dell’azione registrato il 27 aprile 2021, risulta un rendimento (dividend yield) pari all’1,6%.