1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Dividendi Borsa Italiana: lunedì stacco cedola d’autunno per quattro big del Ftse Mib, Poste la più generosa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari, reduce dall’ennesima settimana positiva che conferma il novembre da record (quasi +21%), si appresta a riaccendere i motori domani con alcune big che staccheranno il dividendo o l’acconto cedola. E’ l’ultimo importante appuntamento con lo stacco dei dividendi 2020.

Nel dettaglio saranno quattro i titoli del Ftse Mib a staccare la cedola. Spicca la cedola sostanziosa di Poste Italiane, a titolo di acconto di parte del dividendo ordinario previsto per l’esercizio 2020, per un importo pari a 0,162 euro per azione, pari a un rendimento di oltre l’1,8% ai valori di chiusura di venerdì. L’acconto sarà messo in pagamento a decorrere dal 25 novembre e e record date (ossia data di legittimazione al pagamento del dividendo stesso) il 24 novembre.

Acconto cedola anche per Terna (0,0909 euro, con yield dell’1,40%), Recordati (0,5 euro, yield 1,08%) e Tenaris (0,0588 euro, yield 0,94%).

Fuori dal Ftse Mib si segnalano invece i dividendi di Danieli (0,14 euro per le azioni ordinarie e 0,1607 euro per quelle risparmio) e l’acconto cedola di Piaggio (0,037 euro).