1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Dieci titoli (tra cui due banche) per trarre vantaggio da riapertura Europa. Per Credit Suisse azioni UE ancora a buon mercato

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Procede a ritmo spedito in queste settimane la tabella di marcia delle riaperture in Europa. Le misure restrittive stanno via via scomparendo di pari passo con l’accelerazione del programma di vaccinazione Covid-19. Il Regno Unito ha fatto da apripista, ma adesso l’Europa continentale sta rapidamente recuperando terreno e l’UE prevede di avere almeno parzialmente il 70% della sua popolazione vaccinato entro il terzo trimestre 2021.
I dati sulla mobilità continuano a registrare un trend più elevato in alcuni paesi europei, così come altre misurazioni dell’attività, comprese utilizzo dell’ascensore negli edifici pubblici, prenotazioni di ristoranti e utilizzo delle strade nel Regno Unito.

Credit Suisse ottimista su azioni UK e UE

Gli investitori adesso si chiedono se il catalyst “riaperture” sia già pienamente scontato nelle attuali valutazioni e ci sia ancora spazio per sorprese al rialzo.
Gli economisti di Credit Suisse ritengono che la crescita possa sorprendere al rialzo e sostengono che la politica economica nell’ultimo anno ha fatto molto per limitare le cicatrici che normalmente ostacolano una ripresa. Il tasso di risparmio e il patrimonio netto delle famiglie sono entrambi aumentati nell’ultimo anno e i consumatori sono più ottimisti e intendono spendere di più, in particolare per consumi discrezionali tra cui il miglioramento della casa.
Tra le azioni europee gli strategist di Credit Suisse vedono ancora interessanti opportunità e pertanto hanno rating overweight sia sulle azioni UK che su quelle dell’Europa continentale. In particolare Credit Suisse pone l’accento sul fatto che gli effetti delle riaperture non sono ancora riflessi pienamente nel rapporto prezzo/utili a 12 mesi che rimane nella parte bassa del range storico.
Tra le azioni che possono trarre maggior vantaggio dalla riapertura sono indicate ABF, Adecco, Assa Abloy, Brenntag, Easyjet, Heineken, Informa, ING, BNP Paribas e Smurfit Kappa. Inoltre BT, Brenntag, Compass, Heineken e Smurfit Kappa mostrano un potere relativo di formazione dei prezzi.

Oltre la riapertura: i titoli per un’esposizione strutturale post-Covid

Guardando oltre la pandemia, Credit Suisse immagina che molte abitudini indotte dal lockdown persisteranno tra consumatori e imprese. Non ci sarà alcun ritorno meccanico alle abitudini pre-COVID. Questo significa una vita sempre più online (compreso lo shopping), digitalizzazione, test, vita sana e piacere di stare a casa. Tra i titoli esposti a questi cambiamenti strutturali ci sono IWG, Logitech, HelloFresh, Eurofins.