1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Destination Italia sbarca su Aim Italia, 23esima ammissione del 2021

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuovo sbarco a Piazza Affari, con Destination Italia che approda su Aim Italia. La società, prima travel tech italiana specializzata nel turismo di qualità dall’estero verso l’Italia, rappresenta la ventitreesima ammissione da inizio anno sul mercato di Borsa Italiana dedicato alle piccole e medie imprese e porta a 154 il numero delle società attualmente quotate su Aim Italia. In fase di collocamento Destination Italia ha raccolto 3 milioni di euro, escludendo il potenziale esercizio dell'opzione di over-allotment. In caso di esercizio integrale dell’over-allotment, l’importo complessivo raccolto sarà di 3,5 milioni. Il flottante al momento dell’ammissione è del 27,09% e la capitalizzazione di mercato all’IPO è pari a 11,1 milioni.

"Siamo orgogliosi della quotazione su Borsa Italiana che ci consentirà, anche attraverso acquisizioni mirate, di accelerare il nostro percorso di crescita per essere tra i protagonisti della ripartenza del turismo in Italia. Il nostro obiettivo è di creare un Campione nazionale del turismo esperienziale di qualità e inizieremo a farlo cavalcando la ripartenza post-pandemia che avrà nel digitale uno dei suoi pilastri centrali", ha dichiarato Dina Ravera, presidente e ceo di Destination Italia, aggiungendo che il PNRR italiano promuove la transizione digitale e destinerà 2,4 miliardi specifici per la trasformazione in chiave 4.0 del turismo.