1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Deficit-Pil, Tria non ci sta. Fonte M5S: ‘ministro minaccia dimissioni, gli abbiamo detto di andarsene’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Niente da fare, il ministro dell’Economia Giovanni Tria non ci sta e non è disposto a un target sul deficit-Pil da ascrivere al Def che superi l’asticella da lui fissata all’1,6%. E’ quanto ha riferito a Reuters una fonte del M5S, precisando che sia il Movimento che la Lega vogliono superare la soglia del 2%.

“È una guerra di logoramento tra noi e Tria, il ministro non si muove da 1,6% e ha minacciato le dimissioni” ha riferito a Reuters la fonte, aggiungendo che “gli è stato risposto di andarsene”.

La fonte ha precisato che “a livello di maggioranza siamo concordi, non è necessario arrivare a 2,4% ma sopra il 2 sì”.