1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Debutto del Btp ‘short term’ nell’asta di oggi, allocati anche i Btpei

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Tesoro ha allocato oggi il nuovo BTP ‘short term’ e BTP indicizzati all’inflazione europea per 5,348 miliardi, quasi il massimo del range previsto (4,25-5,25 mld). Si tratta di un debutto molto atteso, perché per la prima volta il Tesoro emetterà BTP a 2 anni che prenderà il posto dei CTZ. Nel dettaglio, sono stati collocati 4 miliardi di euro del nuovo BTP ‘short term’ a 2 anni (range era 3,5-4 mld) con la domanda che ha raggiunto 5,66 mld. Il rapporto di copertura è stato pari a 1,42. Il Btp a 2 anni (con scadenza novembre 2022) è stato allocato al rendimento del -0,39%.
Da oggi inizia l’operazione di rimpiazzo dei CTZ, i Certificati del Tesoro zero coupon voluti dal governo Dini nel 1995 e che vanno in pensione dopo 26 anni. Al fine di porre un limite alle emissioni nette, il Tesoro provvederà nei prossimi mesi anche ad operazioni di concambio per eliminare gradualmente questi titoli dalla circolazione. E l’importo dei BTP ‘short term’ sarà per quest’anno inferiore ai 29,5 miliardi di CTZ in scadenza sui 32 miliardi totali emessi.
Infine, allocato il BTP indicizzato all’inflazione europea con scadenza maggio 2030 per 1,248 mld. La domanda è stata di 1,63 mld con un rapporto di copertura di 1,31. Il rendimento di assegnazione del BTPei è stato del -0,60%.