Notizie ETF Da BlackRock un poker di nuovi settoriali statunitensi

Da BlackRock un poker di nuovi settoriali statunitensi

BlackRock ha aggiunto altri 4 ETF alla propria gamma di fondi azionari statunitensi settoriali. I 4 ETF di iShares permettono esposizioni targettizzate a società dell’S&P 500 nei settori dei beni di largo consumo, industriali, materiali e utility. Con questi nuovi lanci il numero totale dei fondi settoriali statunitensi ammonta a 9, aggiungendosi alle 5 esposizioni esistenti sui settori beni di consumo voluttuari, energia, finanza, healthcare e IT. Ad oggi la gamma di ETF azionari statunitensi settoriali di iShares è registrata in Italia e quindi accessibile ai soli investitori professionali. Gli ETF azionari statunitensi hanno raccolto 70,5 miliardi di dollari di nuovi flussi da inizio anno, di cui 13,3 miliardi in ETF settoriali statunitensi.

“Gli investitori che ritengono che l’economia statunitense stia attraversando una fase espansiva possono essere alla ricerca di esposizioni su settori che hanno il più elevato beta relativo rispetto al mercato allargato. Al contrario, gli investitori che credono che l’economia sia in una fase recessiva potrebbero cercare allocazioni su settori con la minore correlazione e livelli di volatilità inferiori rispetto al mercato più ampio”, ha commentato Tom Fekete, Responsabile Globale dei prodotti iShares per BlackRock.