1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Credito Valtellinese: boom in Borsa con titolo +22% dopo Opa Credit Agricole Italia. Schizza anche Bper, mercato scommette su nozze Banco BPM

QUOTAZIONI Credit AgricoleBanco BpmBper BancaCredito Valtellinese
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il titolo Credito Valtellinese schizza al rialzo del 21,98% a 10,60 euro, dopo l’annuncio relativo all’offerta lanciata da Credit Agricole Italia per un valore di 10,50€ per ogni azione Creval.

Il prezzo corrisponde a un investimento totale di 737€ milioni da parte di Crédit Agricole Italia per arrivare a detenere il 100% delle azioni di Credito Valtellinese e rappresenta un premio del 21,4% rispetto al prezzo di Credito Valtellinese al 20 Novembre 2020. Occhio al risiko bancario che si riaccende anche con l’ipotesi delle nozze tra Bper e Banco BPM dopo che l’amministratore di quest’ultima Giuseppe Castagna, stando a quanto riportato dall’edizione di sabato de Il Sole 24 Ore, ha chiarito come la sua banca sia “interessata a esplorare operazioni di aggregazione con una forte valenza industriale volte a creare valore per gli azionisti” e in questa ottica accolga “con piacere le dichiarazioni di Cimbri, ceo di Unipol, primo azionista di Bper, in relazione a una possibile operazione di consolidamento”.

Il mercato torna a scommettere così anche sulle nozze tra Bper e BPM, con Bper che schizza in vetta al Ftse Mib con un rally del 5% e Banco BPM piatta.