1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Cina: effetto coronavirus, profitti industria -36,7% in I trim. People’s Bank of China conferma assist a economia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel periodo compreso tra gennaio e marzo, i profitti industriali della Cina sono capitolati del 36,7% su base annua, sulla scia del lockdown imposto all’economia del paese, a causa dei contagi di coronavirus.

Soltanto nel mese di marzo, la caduta dei profitti è stata pari a -34,9% su base annua.

Le autorità cinesi sono pronte comunque a iniettare nuovi stimoli all’economia. Nel fine settimana è stato ripubblicato un articolo originariamente scritto per l’Economic Research Journal nell’edizione di marzo, in cui il numero uno della People’s Bank of China (banca centrale cinese) Yi Gang conferma l’intenzione di mantenere il livello di liquidità a un livello ragionevolmente ampio e di offrire un sostegno mirato alle società colpite dagli effetti della pandemia coronavirus.

Yi Gang sottolinea anche che i fondamentali della Cina sono solidi, e che l’impatto del Covid-19 sarà di breve durata.