1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

CdM approva Def, coronavirus è ‘Cigno nero’. Consumi -7,2%, esportazioni -14,4% in 2020

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Consiglio dei ministri ha approvato il Def, il Documento di economia e finanza, dando il via libera anche alla relazione alle Camere per chiedere l’autorizzazione allo scostamento di bilancio.

Così nella bozza del Def:

“Se non si fosse materializzato il cigno nero della crisi epidemica l’economia italiana avrebbe potuto registrare un ritmo di crescita in graduale miglioramento nell’anno in corso. Tale ripresa avrebbe condotto ad una modesta espansione nel primo trimestre dell’anno, rendendo raggiungibile la previsione di crescita annua dello 0,6% formulata nella Nadef di settembre 2019”.

Invece il cigno nero c’è stato, prendendo le forme del coronavirus COVID-19.

Dalla bozza del Def, emerge che i consumi sono attesi per quest’anno in flessione del 7,2% e gli investimenti fissi lordi del 12,3%. Per le esportazioni è atteso un crollo – 14,4% e per le importazioni un tonfo -13,5%.