1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Cattolica tonica in Borsa, focus su accordo cessione quota in Lombarda Vita a Ubi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Movimenti positivi a Piazza Affari per Cattolica Assicurazioni che guadagna circa l’1% a 4,67 euro. Prima della chiusura per le festività natalizie, Ubi Banca ha annunciato di avere raggiunto un accordo con il gruppo assicurativo veneto per l’acquisto della quota del 60% posseduta da quest’ultima nella joint venture Lombarda Vita, a un prezzo compreso tra 290 e 300 milioni di euro, in funzione del risultato Ifrs 2020 di Lombarda Vita. L’acquisto da parte di Ubi delle quote di Lombarda Vita – spiega la nota – precorre di 6 mesi la scadenza naturale dell’esclusiva prevista dagli accordi di distribuzione in essere tra Ubi e Cattolica e permetterà la distribuzione anticipata, nella rete di filiali Ubi di prodotti Intesa Sanpaolo Vita, rafforzandone il ruolo di leader di settore in Italia.

“La conclusione della partnership con Ubi era altamente probabile a seguito del successo dell’Opa di Intesa”, commentano da Equita che conferma la raccomandazione hold su Cattolica. “Incorporiamo nelle nostre stime il venir meno del contributo da Lombarda Vita a partire dall’aprile 2021 (data in cui è atteso il closing), con un impatto sull’utile per azione 2021/2022 del -13%/-19%”, aggiungono gli esperti della sim milanese che riduce il target price del 10% a 4,5 euro. “Non solo per riflettere pienamente il venir meno di un importante accordo bancassicurativo, ma anche per incorporare la maggiore incertezza legata all’evoluzione del business a seguito del contenzioso con Banco Bpm”, aggiungono da Equita.