1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Carige: raggruppamento azioni e conversione azioni risparmio al vaglio assemblea del 29/5

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il prossimo 29 maggio si riunirà l’assemblea degli azionisti di Banca Carige che in sede straordinaria dovrà deliberare su una serie di misure volte a razionalizzare la struttura azionaria della banca, funzionali anche all’eventuale futura riammissione delle azioni della Banca stessa alla negoziazione su Borsa Italiana. Le azioni sono sospese dalle contrattazioni da gennaio 2019. IL cda di Banca Carige ha deciso di sottoporre all’approvazione dell’assemblea, tra le altre cose, la proposta di raggruppamento di tutte le 755.265.855.473 azioni ordinarie Banca Carige e le 25.542 azioni di risparmio Banca Carige, rispettivamente, nel rapporto di 1 nuova azione ordinaria, avente godimento regolare, ogni 1.000 azioni ordinarie possedute e di 1 nuova azione di risparmio ogni 1.000 azioni di risparmio possedute.

Il cda ha inoltre approvato la conversione facoltativa delle risparmio entro il 31 dicembre 2020 secondo un rapporto di conversione di 20.500 azioni ordinarie ogni 1 risparmio portata in adesione.

Se le operazioni verranno approvate dall’assemblea, il raggruppamento avrebbe efficacia in un momento
successivo rispetto alla conversione facoltativa, entrambe comunque da effettuarsi in ogni caso entro e non oltre il 31 dicembre 2020.