1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Brexit, UK Times: Ue pronta a concedere nuovo rinvio, Germania anche fino a giugno 2020

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Unione europea concederà un ennesimo rinvio della Brexit dalla data di scadenza prevista il prossimo 31 ottobre fino a febbraio, se il premier britannico Boris Johnson non riuscirà a ottenere l’approvazione del suo accordo sul Withdrawal Agreement nel corso di questa settimana. E’ quanto riporta il UK Times, precisando che ogni eventuale rinvio sarebbe comunque flessibile, consentendo al Regno Unito di lasciare il blocco europeo anche in anticipo rispetto alla nuova data, per esempio il primo di novembre, o il 15 novembre, a dicembre o a gennaio, nel caso di approvazione prima della fine del periodo di estensione, nel caso di sì di Westminster. Se poi i parlamentari riuscissero a imporre un secondo referendum sulla Brexit allora alcuni paesi, come la Germania, potrebbero spingere la data della Brexit fino a giugno del prossimo anno.

Il caos Brexit è tornato in primo piano dopo che, nella giornata di sabato 19 ottobre, dopo l’accordo sul Withdrawal Agreement raggiunto tra Londra e Bruxelles due giorni prima, il Parlamento UK ha approvato un emendamento con 322 voti contro 306 lpresentato da Oliver Letwin, esponente dei Tories pro Remain che di recente era stato espulso dal gruppo parlamentare di Johnson.

L’emendamento è stato presentato per rinviare il voto sul nuovo accordo Ue-UK, al fine di scongiurare il rischio di un no-deal.