1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Borse europee miste: resta peso Covid e attesa per stimoli fiscali Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Per le principali Borse europee l’ultima seduta della settimana prende il via in leggero rialzo. A Francoforte il Dax si muove sulla linea della parità, mentre il Ftse 100 e il Cac 40 salgono rispettivamente dello 0,39% e dello 0,29 per cento. I temi sul tavolo che stanno dettando il ritmo ai listini restano sempre gli stessi delle ultime sedute: l’andamento della pandemia, l’attesa per il piano di stimolo negli Stati Uniti, e le trimestrali che proseguono in Europa e negli Usa.

Sul fronte Covid, mentre i nuovi casi continuano a salire soprattutto in Europa, è arrivata una svolta nel trattamento, con la Food and Drug Administration statunitense che ha approvato il farmaco antivirale Remdesivir di Gilead Sciences come cura per Covid-19 negli Stat Uniti. A livello macro sotto la lente, invece, gli aggiornamenti sul fronte del Pmi servizi e manifatturiero che a breve inizieranno ad arrivare con i numeri della Francia, a seguire quelli tedeschi e alle 10 per l’intera zona euro.

Intanto prosegue il conto alla rovescia per le presidenziali Usa del prossimo 3 novembre. Nella notte c’è stato un nuovo dibattito, il secondo, tra il presidente Usa, Donald Trump, lo sfidante Joe Biden. Un faccia a faccia caratterizzato da toni sicuramente meno caotici e più civili, in generale, rispetto al primo dello scorso 30 settembre, quando il moderatore ha fatto decisamente fatica a tenere sotto controllo i due sfidanti. Interruzioni continue e continui botta e risposta avevano portato molti esperti a definire quel dibattito come il peggiore dibattito presidenziale della storia degli Stati Uniti.