1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borsa Tokyo debole, ma +2,6% nella settimana. Chiuse per Capodanno lunare Shanghai, Singapore, Hong Kong

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Liquidità ridotta sui mercati asiatici, con le borse di Shanghai, Singapore, Hong Kong tutte chiuse per il Capodanno lunare. L’indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo ha chiuso la sessione in calo dello 0,14% a 29.520,07 punti.La settimana di contrattazioni è stata molto positiva per l’azionario giapponese, balzato del 2,6%, proiettato verso la soglia psicologica dei 30.000 punti, al massimo dall’agosto del 1990. La borsa di Sidney è in calo dello 0,63%.

Ieri chiusura debole per Wall Street: lo S&P è salito di 6,48 punti (+0,17%), a 3.716,35 punti; il Nasdaq ha toccato un nuovo massimo storico, avanzando di 53,239 (+0,3%), a 14.025,77. Il Dow industrial average è sceso di 7,5 punti (-0,02%), a 31.430,30 punti. Il Russell 2000 è avanzato di 2,87 punti +0,13% a 2.285,32 punti.

In calo i prezzi del petrolio dopo che l’Opec e l’AIE hanno avvertito che la ripresa della domanda potrebbe essere più debole delle attese. Il contratto WTI scende dello 0,77% a $57,79, mentre il Brent fa -0,72% a $60,70 al barile.