1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Borsa Tokyo +0,73%. La Cina conferma che continuerà a consentire Ipo a Wall Street. Borsa Hong Kong fin oltre +3%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Borse asiatiche positive: la borsa di Tokyo chiude in rialzo dello 0,73%, ma il focus rimane sulla borsa di Hong Kong, che balza fin oltre il 3% dopo le rassicurazioni arrivate dall'Autorità dei mercati. Borsa hanghai +1,56%, Sidney +0,52%, Seoul +0,18%.

In particolare, in occasione di un meeting virtuale, il vicepresidente della China Securities Regulatory Commission (CSRC) Fang Xinghai ha dichiarato che la Cina continuerà a permettere alle società cinesi di quotarsi a Wall Street attraverso le operazioni di Ipo, fino a quando le regole di quotazione vengano centrate.

Nelle ultime sessioni, bruschi sell off hanno colpito i titoli dei colossi cinesi quotati negli Stati Uniti come Alibaba e Tencent, sulla scia dei controlli più severi che le autorità di Pechino hanno lanciato sulle società, sia per verificare la sicurezza dei dati che l'adozione di eventuali pratiche monopolistiche.

L'indice Hang Seng era capitolato fin oltre l'8% nel giro di due sedute. Oggi è rally per il listino, sulla scia del boom di buy che interessa proprio i titoli più tartassati dalle vendite, come Tencent +9% circa, e Alibaba, oltre +7%.

Meituan balza di quasi +10% mentre il sottoindice hi-tech della borsa i Hong Kong, l' Hang Seng Tech index vola di oltre +7%.

I mercati accolgono positivamente anche l'annuncio della Fed che, come da attese, ha lasciato i tassi sui fed funds invariati nel range compreso tra lo zero e lo 0,25%, con il numero uno Jerome Powell che ha tentato nuovamente di frenare le speculazioni su un imminente tapering del QE.