1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borsa Tokyo +0,5%, in lieve rialzo anche Hong Kong e Shanghai dopo chiusura record Dow Jones e S&P

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo ha chiuso la sessione in rialzo dello 0,52% a 29.921,09 punti. Sia l’indice azionario di Hong Kong, ovvero l’Hang Seng, che lo Shanghai Composite sono in rialzo dello 0,5% circa. I futures sullo S&P 500 sono piatti, con quelli sul Nasdaq che avanzano dello 0,4%, mentre i futures sul Dow Jones sono in lieve calo (-0,1%).

Ieri il Dow Jones è salito di 173 punti, chiudendo a un nuovo record, avanzando per la settima sessione consecutiva per la prima volta dal mese di agosto.

Anche lo S&P ha chiuso al valore record, in crescita dello 0,6%, e in rialzo per la quinta seduta consecutiva.

Bene anche il Nasdaq Composite che ha guadagnato l’1% circa. A balzare soprattutto i titoli delle società che beneficerebbero in misura maggiofre della riapertura delle economie e dunque della fine del lockdown.
American Airlines e United Airlines sono balzate rispettivamente del 7,7% e dell’8.3%.

Occhi puntati sulla riunione del Fomc, il braccio di politica monetaria della Federal Reserve, che si apre nella giornata di oggi, per concludersi domani con l’annuncio sui tassi, che dovrebbero rimanere ancora inchiodati allo zero.

Alcuni analisti prevedono che il presidente della Fed Jerome Powell & Co rivedranno al rialzo l’outlook sul Pil Usa a seguito del bazooka fiscale da $1,9 trilioni firmato dal presidente americano Joe Biden, la scorsa settimana.

Determinante per l’andamento dei mercati, che continuano a scontare i timori di un brusco ritorno dell’inflazione Usa, sarà la pubblicazione del dot plot, il documento in cui ogni trimestre gli esponenti della Fed indicano quali saranno i livelli che, a loro avviso, i tassi di interesse testeranno nel breve, medio e lungo termine.