1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Borsa Milano cauta: Enel e Amplifon in evidenza, Unicredit e altre banche sotto fuoco vendite

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Avvio moderatamente positivo per Piazza Affari. Il Ftse Mib segna nei primi minuti di contrattazioni un rialzo dello 0,08% a quota 25.072 punti. Tra le blue chip milanesi si segnalano i rialzi di Recordati (+1,43%) e STM (+1,27%) ed Enel (+0,95%). In prima fila Amplifon (+2,57%) che ha sottoscritto un accordo definitivo per l'acquisizione di Bay Audio, primario operatore del hearing care in Australia. Il cash out ammonta a 550 milioni di dollari australiani, circa 340 milioni di euro.

Segno meno invece per le banche: Banco BPM cede l'1,8%, calo dell'1,6% per Unicredit e -1,36% per Bper. Tra gli altri titoli Leonardo (-1,2%) e Saipem (-0,9%).

Oggi in primo piano le parole del presidente della BCE, Christine Lagarde, che afferma che la banca centrale potrebbe portare nuove indicazioni nei prossimi 10 giorni. Questa settimana inizia ufficialmente la stagione degli utili societari con protagoniste le banche JP Morgan Chase, Bank of America, Goldman Sachs, Citigroup, Wells Fargo e Morgan Stanley.