1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borsa di Tokyo termina in rialzo dopo discorso accomodante BoJ, azionario Asia misto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Tokyo ha chiuso la seduta odierna in rialzo, sostenuta dal tono accomodante della Bank of Japan (BoJ), che ha promesso che i tassi di interesse rimarranno molto bassi almeno fino al 2020. L’indice Nikkei ha terminato gli scambi con un progresso dello 0,48% a 22.307,58 punti e il Topix ha guadagnato lo 0,51% finendo a 1.620,28 punti.

La BoJ ha fatto sapere che manterrà i tassi su livelli molto bassi fino alla primavera del 2020 di fronte a una inflazione che stenta ad alzarsi. Le parole accomodanti della banca centrale giapponese hanno favorito la discesa dello yen nei confronti del dollaro, dando una spinta sulla Borsa di Tokyo ai titoli legati alle esportazioni.

Il resto dell’azionario asiatico si è mosso in ordine sparso in scia alla ritirata di Wall Street dai livelli record toccati la vigilia. A pesare anche l’annuncio di una contrazione dell’economia della Corea del Sud nel primo trimestre dell’anno, che ha alimentato i timori per la crescita economica globale. E così Shanghai cede circa 1 punto percentuale, Singapore segna un -0,20%, Taiwan è positiva con un +0,11% mentre Hong Kong è piatta con un -0,06%. La piazza di Sydney è invece rimasta chiusa oggi per festività (si celebra l’Anzac Day).