1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borsa di Tokyo chiude in deciso ribasso nonostante Pil Giappone migliore delle attese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Tokyo ha chiuso quest’ultima seduta della settimana in deciso ribasso, nonostante le buone indicazioni giunte dal fronte macro. A frenare gli scambi le tensioni commerciali internazionali, in cui si aggiunge l’incertezza sui risultati delle discussioni intavolate tra Stati Uniti e Giappone per un possibile accordo bilaterale di libero scambio. In questo contesto l’indice Nikkei ha terminato in ribasso dell’1,33% a 22.298,08 punti e il Topix ha ceduto l’1,15% a 1.720,16 punti. Tra i titoli male soprattutto quelli dei semiconduttori, come Tokyo Electron, Advantest e Sumco, dopo che Morgan Stanley ha rivisto al ribasso il rating sul comparto negli Usa.
Dal fronte macro, il Pil del Giappone relativo al secondo trimestre dell’anno è salito su base trimestrale dello 0,5%, facendo meglio del +0,3% atteso dal consensus, e rafforzandosi rispetto alla contrazione pari a 0,2% del trimestre precedente.