1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

BoE: tassi fermi, per ING arrivano “segnali di crescente ottimismo nella ripresa”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Bank of England (BoE) ha mantenuto invariati i tassi di interesse allo 0,1%, confermandoli ai minimi storici. Il Monetary Policy Committee (MPC) ha votato all’unanimità affinchè la Banca d’Inghilterra mantenga lo stock di acquisti di obbligazioni societarie (investment-grade non finanziarie in sterline), finanziate dall’emissione di riserve della banca centrale, a 20 miliardi di sterline. Il Comitato ha inoltre votato a maggioranza di 8-1 per continuare con il suo programma esistente di acquisti di titoli di Stato britannici, mantenendo l’obiettivo a 875 miliardi. Il QE è stato confermato su un valore totale di acquisti di 895 miliardi. Nella nota diffusa oggi si precisa che “il Comitato non intende inasprire la politica monetaria almeno fino a quando non sarà chiaramente dimostrato il fatto che si stanno compiendo progressi significativi nell’eliminazione della capacità inutilizzata e nel raggiungimento dell’obiettivo di inflazione del 2%”.

Dalla riunione odierna sono arrivati segnali di crescente ottimismo nella ripresa. “Tra l’aumento dei tassi di vaccinazione e la riduzione dei casi di trasmissione di Covid-19, la Banca d’Inghilterra ha aggiornato la sua valutazione per i prossimi mesi”, segnalano gli economisti di ING, sottolineando che “la BoE ora si aspetta che l’economia raggiunga e possibilmente superi il suo livello pre-virus entro la fine dell’anno, mentre il tasso di disoccupazione 2021 dovrebbe aumentare meno di quanto previsto”.