1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Best Union Company: nel primo trimestre +43% ricavi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Consiglio di Amministrazione di Best Union Company ha approvato ieri i risultati consolidati di Gruppo al 31 marzo 2008. A livello consolidato si registrano ricavi pari a circa 3,05 milioni di euro, in aumento del 43% rispetto ai 2,13 milioni dello stesso periodo dell’anno precedente. I ricavi del primo trimestre hanno in particolare beneficiato, per il solo mese di marzo, dell’entrata in vigore della normativa steward presso i principali impianti sportivi calcistici; dell’avvio del nuovo accordo siglato con Fiera di Vicenza per la gestione dei servizi ausiliari presso il quartiere fieristico; dello sviluppo dei sistemi di prevendita – rete tradizionale e internet – che ha portato a un notevole aumento dei volumi e dei ricavi da essi determinati; del proseguimento delle attività connesse ai contratti in essere con i clienti del Gruppo. L’EBITDA si è attestato a circa 0,28 milioni di euro, registrando un aumento del 54% rispetto agli 0,18 milioni di euro dello stesso periodo del 2007, grazie all’aumento del volume dei ricavi e all’effetto dell’aumento delle vendite dei biglietti in prevendita. L’EBIT, pari a circa 0,24 milioni di euro, ha registrato un incremento del 107% rispetto agli 0,11 milioni di euro del primo trimestre del 2007. L’andamento del primo trimestre 2008 conferma le aspettative della Società di accelerazione della crescita dei volumi d’affari e della redditività, tali da consentire il raggiungimento degli obiettivi prefissati in sede di budget, anche in considerazione della forte stagionalità tipica delle attività del Gruppo che vede la maggior parte della manifestazione dei ricavi nell’ultimo quarto dell’anno.