1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Bce ‘ricalibra’ gli strumenti nell’ultima seduta del 2020

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Come da attese, la Banca centrale europea ha da poco annunciato la ‘ricalibrazione’ dei suoi strumenti. Tra gli annunci principali quello relativo al Pepp che è stato aumentato di 500 miliardi di euro (la dotazione complessiva sale così a 1.850 miliardi di euro), con la scadenza del programma che è stata prolungata fino ad almeno marzo 2022.

“Tutti questi passaggi sono qualcosa che il presidente della Bce, Christine Lagarde, ha chiamato “ricalibrazione” nella riunione di ottobre, ma non un effettivo aumento dello stimolo monetario. L’obiettivo principale della Bce è invece quello di estendere l’attuale livello di accomodamento monetario fino alla metà del 2022″, ha commentato Carsten Brzeski, global head of macro di ING.