1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bankitalia, Visco su euro: ‘non c’è cacofonia in board Bce, effetto da suo apprezzamento è dato di fatto’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Non c’è cacofonia nel Board” della Bce riguardo al rialzo dell’euro. Lo ha detto il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, al festival economia 2020 di Trento.

“Se io parlo con Lagarde o con Philip Lane con Panetta e con i governatori che ci sia un effetto sui prezzi dall’apprezzamento dell’euro è un dato di fatto. Il monito è guardare con attenzione ma non è che uno guarda e poi non fa niente”, ha precisato Visco.

“Sull’euro la mia posizione coincide con quella del Consiglio direttivo”, ha detto ancora il numero uno di Palazzo Koch.
Il recente ralzo della moneta “preoccupa, perché genera ulteriori pressioni al ribasso sui prezzi in una fase in cui l’inflazione è già bassa. Le implicazioni per la politica monetaria sono evidenti: se le pressioni negative sui prezzi metteranno a repentaglio l’obiettivo di stabilità dei prezzi dovremmo intervenire, mentre qualora emergessero effetti di segno opposto le misure già adottate potrebbero essere sufficienti”.

Visco ha proseguito: “Sono rimasto colpito dalla reazione mediatica dopo la nostra riunione: l’obiettivo della Bce è molto chiaro, accomodare il più possibile l’economia monetaria a una situazione straordinaria”.