1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Bankitalia, Visco: ‘Direttamente o indirettamente rischio sovrano ricade su famiglie’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Direttamente o indirettamente il rischio sovrano ricade sulle famiglie italiane”. Così il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, alla Giornata mondiale del risparmio.

Continuando: “non solo esse detengono titoli pubblici per un valore nominale di quasi 100 miliardi, ma all’attivo degli intermediari a cui esse affidano i loro risparmi – nella forma di depositi bancari, di polizze assicurative, di quote di fondi pensione, di risparmio gestito – vi sono titoli pubblici per circa 850 miliardi. Dalla metà di maggio il valore di mercato dei titoli di Stato si è ridotto: per quelli con durata superiore all’anno le perdite sono state, in media, dell’8 per cento”.

Le tensioni si sono inevitabilmente estese all’intero mercato finanziario italiano, con un forte deprezzamento degli indici relativi alle obbligazioni private e alle azioni; per il complesso delle società quotate il valore di borsa è calato di circa il 20 per cento”.