1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Banche italiane, Morgan Stanley scettica su raggiungimento targets di utile

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sfide difficili nei prossimi due anni per le banche italiane che dovranno fronteggiare un contesto competitivo più difficile nel biennio 2008-09 oltre alla decellerazione della crescita del segmento retail. Scenario non certo ottimistico quello tracciato da Morgan Stanley che ha messo mano alle proprie stime per il triennio 2007-09 tagliandole del 9,5% posizionandosi sotto il consensus e ritenendo che le testimonial bancarie italiane non riusciranno a centrare i propri obiettivi. “Il mandato raggiungimento dei target di utile sarà dovuto, secondo Morgan Stanley, ai minori ricavi previsti per l’anno in corso, oltre al contesto competitivo che si profila più difficoltoso per gli anni a venire. La casa d’affari statunitense vede un rallentamento della crescita in Europa, senza però rischio recessione. la view sul settore è “cauta” con il rischio di un downside dietro l’angolo anche alla luce dei possibili annunci di target inferiori a livello di Eps (utile per azione) nel primo trimestre del 2008.

Commenti dei Lettori
News Correlate
SOSTENIBILITA'

Cattolica: Standard Ethics alza il rating a EE- da E+

Standard Ethics ha alzato il rating di Cattolica Assicurazioni a “EE-” dal precedente “E+”. Nel suo rapporto, Standard Ethics afferma che il percorso effettuato in questi ultimi anni dalla compagnia …

SOSTENIBILITA'

Bper: promossa a “EE” da Standard Ethics

Standard Ethics ha alzato il corporate rating di Bper Banca a “EE” dal precedente “EE-”. La banca emiliana fa parte dello SE Italian Index e dello SE Italian Banks Index. …