1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banca Mediolanum: utile a 72 milioni nel 1° trimestre, masse gestite -7% t/t

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Banca Mediolanum chiude il primo trimestre 2020 con un utile netto di 72,2 milioni di euro, in linea con lo stesso periodo del 2019. Il trimestre ha visto il deciso incremento del Margine Operativo, in crescita del 12% a € 99,5 milioni e del Margine di Contribuzione, in aumento del 9% a € 263,1 milioni, grazie alla forza del modello di business e alla crescita dei ricavi ricorrenti, alla quale hanno contribuito i grandi risultati commerciali ottenuti sin da inizio anno in termini di raccolta netta – in particolare gestita – di erogazione del credito e premi legati alle polizze protezione.

La repentina correzione dei mercati a livello globale per via della pandemia Covid-19 ha impattato in maniera significativa le masse gestite e la valutazione degli investimenti al fair value. Il totale delle Masse Gestite e Amministrate si attesta a € 78.469 milioni, in linea con lo stesso periodo del 2019 ed in calo del 7% rispetto al 31 dicembre. Il gruppo di asset management che fa capo alla famiglia Doris rimarca come gli effetti di mercato sono stati mitigati dalla sostenuta Raccolta Netta Totale, positiva per € 3.294 milioni, di cui €2.890 milioni relativi alla componente amministrata, per larga parte ottenuta grazie alla promozione sulla nuova liquidità portata dai clienti e vincolata per 6 mesi al tasso del 2% annuo.

Il Common Equity Tier 1 Ratio al 31 marzo 2020 è pari al 18,8%, confermandosi uno dei più alti tra i Gruppi
Bancari italiani.