1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Azionario Asia cauto per tensione Usa-Cina su Huawei e alert Nvidia e Caterpillar

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Azionario asiatico nervoso, a causa delle rinnovate tensioni tra gli Usa e la Cina.

Pomo della discordia si conferma Huawei, il colosso cinese attivo nel mercato delle tlc, contro cui il dipartimento di Giustizia ha mosso due accuse formali, relative alla presunta violazione delle sanzioni americane contro l’Iran e al furto tecnologico a danno di T-Mobile.

Ufficializzata inoltre la richiesta di estradizione di Wanzhou Meng, la CFO di Huawei, che gli Stati Uniti avevano fatto arrestare in Canada all’inizio di dicembre.

Nuovi alert sugli effetti del rallentamento economico in Cina sono stati lanciati inoltre, nella giornata di ieri, dai due giganti americani Caterpillar e Nvidia, che hanno citato i timori sul deterioramento dei fondamentali cinesi negli outlook forniti al mercato.

Caterpillar ha parlato di domanda più debole in Cina nel motivare la flessione delle sue vendite nell’area Asia-Pacifico, mentre il produttore di chip Nvidia ha fatto riferimento al “deterioramento delle condizioni macroeconomiche, particolarmente in Cina”.

Borsa Shanghai al momento piatta dopo un calo dello 0,50%, Hong Kong -0,22%, Sidney -0,53%, a Tokyo indice Nikkei 225 debole con un rialzo di appena lo 0,1%. Kospi di Seoul +0,14%.